fbpx

Hai bisogno di informazioni? Contattaci: +39393 3121820

Neka Crippa

Neka Crippa nella top five della storia della Maratona italiana

Esplode il talento di Neka Crippa a Valencia

Grandissima prestazione oggi a Valencia per Neka Crippa, che partito con il 76° tempo di accredito, chiude la maratona al 21° posto, con il tempo di 2:07:35, quarto tempo azzurro di sempre, dopo Ilias Aouani (2:07.16), Eyob Faniel (2:07.19) e Stefano Baldini (2:07.22).

L’atleta dell’Esercito, allenato dal team di Imperiali Atletica con Piero Incalza e Marco Salami nell’Advance LAB di Modena, arriva ventunesimo al traguardo dopo una grandissima progressione e realizza lo standard per i prossimi Giochi Olimpici di Parigi.

Il commento di Piero Incalza sulla gara di Neka Crippa

Piero Incalza, soddisfatto della prestazione commenta: “Neka ha corso la prima metà gara in 1:04:02 e nella seconda fase è stato bravissimo a mettere in atto la tattica che avevamo studiato, attuando una straordinaria progressione e correndo la seconda parte quasi 30″ più velocemente della prima in 1:03:33. Ciò gli ha permesso di chiudere 21° e soprattutto di segnare un grande tempo, a 19″ dal record italiano, di mettere a segno il minimo per le Olimpiadi e di abbattere il suo primato personale di oltre quattro minuti e mezzo rispetto al tempo di 2h12:11 ottenuto a Roma in questa stagione”.

 

Ph. credit: archivio GRM

 

Info sull’autore

Scritto da Salvatore Incalza / Administrator, bbp_keymaster il Dic 03, 2023

Nessun Commento

Rispondi